Tutto quello che devi sapere per un Content Marketing di successo

salebox studio agenzia parma comunicazione marketing facebook 05
Il content marketing è una realtà e una necessità per i piccoli imprenditori di oggi. Con risorse limitate e concorrenza elevata, molti imprenditori trovano la sfida di digitalizzare la propria azienda quasi insormontabile. Infatti, la maggior parte di queste aziende non ha informazioni online sui motori di ricerca, profili social oppure nemmeno la mail.

Con la velocità della vita quotidiana attuale e la moltitudine di informazioni che si trovano oggi in rete è facile perdersi, e ancora più difficile può essere determinare come applicare certi provvedimenti alla propria piccola impresa.

Il content marketing può venire in tuo soccorso!

Questo approfondito articolo ti aiuterà a capire cos’è il content marketing, ti guiderà attraverso la creazione di strategie di marketing dei contenuti e ti fornirà indicazioni dettagliate ed elenchi di strumenti che potrai implementare anche con un budget limitato.

Cos’è il content marketing?

Contenuti creati o curati + un meccanismo per la distribuzione a un pubblico mirato = content marketing.

Cosa non è il content marketing? Il content marketing non è pubblicità tradizionale, che disturba il tuo pubblico per chiedere loro di acquistare. Il marketing dei contenuti è guidato dalla creazione di contenuti che entreranno in risonanza e aiuteranno il pubblico destinatario utilizzando blog, social media e altri strumenti come veicolo per distribuire il messaggio.

Pensa al content marketing come collaboratore molto amichevole del marketing tradizionale. In una solida strategia di marketing, le nuove si fondono con le vecchie e funzionano mano nella mano, creando un pubblico crescente e coinvolto per la tua canalizzazione di vendita.

“Il content marketing è una tecnica di marketing per creare e distribuire contenuti di valore, pertinenti e coerenti per attrarre e acquisire un pubblico chiaramente definito con l’obiettivo di guidare una proficua azione dei clienti”.

-Content Marketing Institute

Come creare una strategia di marketing dei contenuti
per le piccole imprese

Nel caso in cui non ti sia completamente chiaro ciò che comporta, il content marketing è un modo per condividere informazioni e interagire con i clienti, solitamente sotto forma di articoli scritti, podcast, video o post sui social media. I contenuti condivisi dalle aziende hanno lo scopo di creare fiducia e credibilità rafforzando nel contempo il riconoscimento del marchio. Se sei nuovo nel mondo del marketing e vuoi lanciare una strategia di content marketing per le piccole imprese, qui ti spieghiamo come fare.

1. Comprendi il tuo pubblico

Produrre contenuti che il tuo target di riferimento trova non interessanti è una grande perdita di tempo. La cosa giusta da fare è condurre ricerche approfondite sul tuo pubblico per assicurarti di comprendere veramente interessi e abitudini di acquisto.

Ci sono molti modi per raccogliere dati dal tuo pubblico di riferimento, ad esempio attraverso sondaggi, questionari e analisi della concorrenza, oppure anche parlandone direttamente con i tuoi clienti: chiedi loro la loro opinione sulla tua attività, sul servizio e sul messaggio generale. In questo processo, cerca di imparare il più possibile su di loro. Ottenere informazioni in relazione all’età media, sesso, reddito e abitudini di acquisto aiuterà a fornire ispirazione per la creazione di contenuti.

salebox studio parma agenzia comunicazione marketing facebook clienti 01 fornari arredamenti
2. Assicurati di avere un sito web che converta

Il tuo sito web è essenzialmente la base di partenza per l’intera strategia di content marketing. Con la moltitudine di clienti che effettuano ricerche online su determinate attività commerciali prima di effettuare un acquisto, disporre di una piattaforma affidabile e di alta qualità è vitale sia per le piccole imprese che per le grandi.

Costruire un ottimo sito Web non è facile, soprattutto se non sai da che parte cominciare. Il nostro consiglio è quello di affidarti a dei professionisti: ci sono molti piccoli dettagli sui quali puoi far decollare il tuo sito oppure portarlo alla distruzione. Ad esempio, la velocità è fondamentale. Se il tuo sito web impiega più di tre secondi per caricarsi molti visitatori se ne andranno. Altri motivi potrebbero essere le percentuali di rimbalzo del sito (quanti utenti che arrivano sul sito e poi se ne vanno), l’ottimizzazione per i dispositivi mobili (smartphone, tablet), i contenuti poco interessanti, e tanto ancora.

Scegliere il giusto partner gioca un ruolo fondamentale nel rendimento del tuo sito web. Prenditi il ​​tuo tempo per trovare quello che si adatta alle tue esigenze.

3. Fai in modo che i contenuti siano facili da trovare

Che tu voglia aumentare le vendite, attirare nuovi clienti o aumentare la consapevolezza del marchio, il modo migliore per raggiungere il tuo obiettivo è fornire contenuti che i tuoi clienti possano utilizzare per migliorare la loro vita. Dopo aver determinato la base di pubblico e aver creato un sito web di qualità, è ora di creare contenuti che attirino persone sulla tua piattaforma.

L’aspetto più importante da considerare per creare contenuti davvero forti è il valore che questi forniscono all’utente. Il contenuto che crei dovrebbe identificare un determinato problema, quindi offrire consigli esperti su come risolverlo, aggiungendo un tocco personale.

4. Promuovi il tuo contenuto

Ok, hai il tuo contenuto di valore. E adesso?

Se sei uno dei pochi fortunati che possiede una mailing list, un seguito ampio e fedele di lettori o un esercito di fan devoti, non dovrai preoccuparti. Ma se sei come la maggior parte dei proprietari di piccole imprese, la lotta per attirare traffico e contatti è probabilmente una parte della tua vita quotidiana.

Il nostro consiglio è quello di non farti spaventare dalla sponsorizzazione di contenuti. Ma ad una sola condizione: devi ricordare che non è sufficiente condividere semplicemente. La vera opportunità che danno oggi i social media è connettere e coinvolgere il pubblico in una vera conversazione. Investi tempo per creare queste connessioni e coltivale in modo che siano consumino e condividano i tuoi contenuti.

5. Un altro consiglio molto importante è.. Chiedi: non aver paura di chiedere assistenza.

Avvalerti dell’intervento di persone specializzate che sanno quello che fanno, può essere un ottimo aiuto che ti permetterà di avere una comunicazione ed una presenza attiva sui tuoi canali di riferimento, permettendoti di svolgere quello che meglio sai fare: il tuo lavoro.

Il content marketing offre molti vantaggi alle aziende di tutte le forme e dimensioni. Se fatto correttamente, può aumentare la fiducia del marchio, le vendite e il numero di clienti di ritorno. Creare e implementare una strategia di marketing di contenuti per le piccole imprese non è un compito da poco. Con un’attenta pianificazione, ricerca e attenzione ai contenuti di qualità, puoi fare la differenza.

Come ogni nuova avventura, il content marketing può inizialmente incutere timore. Ma non aver paura di provare. E non aver paura di fallire.

L’attenzione alla creazione e alla valutazione produrrà una strategia di content marketing dinamico incentrata sull’eccellenza dei contenuti e, con questa, potrai davvero farti notare.

Se hai qualsiasi domanda, sentiti libero di

a) compilare il form qui sotto

b) scrivere a info@salebox.it